Capodanno, lo spray al peperoncino vietato in molte città: Salvini boccia la decisione


Dopo la tragedia di Corinaldo, lo spray al peperoncino è diventato il principale imputato tra le cause di panico tra la folla. Molti sindaci hanno hanno disposto il divieto di portare con sè le bombolette a capodanno. Da Torino a Milano, da Firenze a Bologna. Le varie piazze verranno munite di metal detector pronte a rilevare eventuali bombolette. Virginia Raggi e Matteo Salvini non sono però d’accordo con questa scelta, in quanto le bombolette non sono pericolose ma lo è l’uso che ne se fa, e molte donne usano questo strumento come mezzo di difesa.

Total
0
Shares
Previous Article

De Magistris: "Salvini chiude i porti ai migranti? Napoli li apre"

Next Article

Beffa Inter: Pellissier replica a Perisic, 1-1 al Bentegodi.

Related Posts