Castellammare. In corso sul Lungomare i preparativi per la festa dell’Immacolata


Castellammare. Fervono in villa comunale a Castellammare di Stabia i preparativi per la Festa dell’Immacolata di questa sera. Il palco sull’arenile è pronto per il concerto di Enzo Avitabile, le cataste di legna e gli arcieri faranno il resto. Il sindaco Gaetano Cimmino ha firmato l’ordinanza sindacale contro i falò non autorizzati, le forze dell’ordine monitoreranno la situazione nei vari quartieri. I cittadini di tutti i rioni sono invitati a recarsi sul lungomare per festeggiare nel rispetto delle tradizioni, del divertimento e della legalità. Polizia municipale ed Am Tecnology, inoltre, stanno continuando a prelevare materiale ligneo in ogni area della città, dal centro alla periferia. La Festa dell’Immacolata aprirà venerdì 7 dicembre “Natale a Stabia”, il cartellone degli eventi natalizi del Comune di Castellammare di Stabia. La tradizione delle voci votive e dei falò si rinnova in occasione di un evento che si articolerà in quattro fasi. Alle ore 20 dalla Concattedrale partirà la processione con le autorità civili e religiose, mentre alle ore 21 in villa comunale andrà in scena una rappresentazione teatrale che rievocherà la leggenda del naufragio da cui ha tratto origine la tradizione stabiese dell’Immacolata. A seguire, andrà in scena il concerto di Enzo Avitabile, noto sassofonista e cantautore italiano che vanta collaborazioni di grande rilievo internazionale e che, a partire dalle ore 22, intratterrà i cittadini fino alle ore 24, quando la Compagnia Arcieri di Real Valle scaglierà le frecce infuocate che accenderanno i falò sull’arenile e riscalderanno la notte a Castellammare di Stabia, chiudendo all’insegna della tradizione l’evento più sentito nella cultura popolare stabiese.