Continua lo sciame sismico sul Vesuvio, registrata un’altra scossa di magnitudo 2.4

Poco dopo la mezzanotte la sala operativa dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato una scossa di terremoto di magnitudo 2.4 con epicentro nei pressi di Ottaviano. La scossa è avvenuta ad una profondità di circa 2 chilometri dalla superficie. Quello di questa notte è il secondo evento sismico registrato in poche ore. Infatti ieri sera, poco prima delle 20.10, era stata registrata un’altra scossa di intensità 2.3 con epicentro a Massa di Somma. Lo sciame sismico preoccupa gli abitanti dell’area Vesuviana anche se i vertici della sede partenopea dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia tranquillizzano tutti dicendo che si tratta di “attività normale”. Secondo gli esperti, dunque, non c’è nulla da preoccuparsi. Negli ultimi giorni sono state numerose le scosse registrate nella zona craterica.