Decide Keita con un gol che vale 3 punti, Empoli-Inter 0-1

Si conclude oggi il girone d’andata che lascia spazio alle prime valutazioni stagionali e alla pausa di gennaio, utile per rifiatare e operare sul mercato. L’Inter va al Castellani dove trova l’Empoli reduce da tre sconfitte consecutive, ma che ha fatto tredici dei suoi sedici punti in casa. Spalletti deve rinunciare a Brozovic squalificato e manda in panchina sia Perisic che Nainggolan, ritrovando dal primo minuto Vecino. Primo tempo avaro di emozioni, non ci sono state grosse occasioni, da segnalare solo due cambi obbligati tra i toscani, prima Zajc per La Gumina, poi Antonelli per Pasqual. Nella seconda frazione Spalletti inserisce l’uomo più discusso dell’ultimo periodo, Nainggolan, per uno spento Vecino, l’Inter aumenta i giri del motore alla ricerca del gol del vantaggio. Poco dopo entra anche il match winner della scorsa giornata, Lautaro Martinez per uno stremato Borja Valero e due minuti dopo i nerazzurri passano in vantaggio con la rete di Keita. Politano tocca corto per Vrsaljko che va al cross raccolto da Keita, il quale gira al volo il pallone che bacia il palo ed entra in porta, mandando in vantaggio la Beneamata. Scorrono gli ultimi minuti senza particolari squilli, l’Inter protegge il risultato inserendo D’Ambrosio al posto di Keita e porta a casa i tre punti, pur senza aver giocato una grande partita, ma utili per chiudere il girone d’andata con una vittoria che fa morale e permette ai nerazzurri di restare saldamente al terzo posto.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?