Difese dagli insulti un extracomunitario in Circum, premiata da Mattarella

Sergio Mattarella riconoscerà a 35 italiani il merito per l’impegno sociale e civile relativo all’anno 2018. Il Quirinale premierà quindi quegli individui dello stivale distintisi quest’anno per aver saputo dare esempio di civiltà. Tra coloro figura il napoletano Igor Trocchia, allenatore del Pontisola (Bergamo) che ha ritirato la propria squadra dal campo per i buu razzisti. Tema quantomai attuale dopo i cori a sfondo razziale rivolti al difensore franco – senegalese del Napoli Kalidou Koulibaly a Milano, durante il match tra i partenopei e l’Inter. Il riconoscimento sarà consegnato anche ad una donna napoletana, Maria Rosaria Coppola, per aver difeso un migrante sulla Circumvesuviana di Napoli dalle ignobili ingiurie di un individuo. Il tutto fu ripreso da un cellulare ed il video divenne virale in poco tempo sui social network.