Etna ancora in attività, registrate 6 scosse di terremoto

Catania. Continua l’eruzione dell’Etna iniziata il giorno della vigilia di Natale. I sismografi dell’Ingv hanno registrato un notevole abbassamento dell’attivita’ sismica sull’Etna: sei sono stati i terremoti registrati, cinque a Zafferana Etnea e uno a Milo, di magnitudo modesta. Quello di maggiore energia, magnitudo 2.0, alle 03:41 a Zafferana Etnea. Non sono stati registrati danni a cose o persone. I valori del tremore dei condotti interni del vulcano, che segnalano l’energia del magma in risalita, sono ulteriormente calati, attestandosi su dati quasi rientranti nella norma. In diminuzione anche la fase effusiva con la lava ferma nella desertica valle del Bove. Resta invece ancora presente l’attivita’ stromboliana da crateri e bocche sommitali, con esplosioni ed emissione di una vistosa colonna di gas e cenere lavica. Continua a restare operativo l’aeroporto Fontanarossa.