Juve Stabia, girone chiuso da imbattuta: termina 1-1 contro la Virtus Francavilla


L’ultima partita del girone di andata della Juve Stabia termina in pari in casa della Virtus Francavilla. Un punto comunque importante viste le pessime condizioni del terreno di gioco che più di un campo di calcio sembrava un campo agricolo. Ma la banda di Caserta, nonostante tutto, riesce a mantenere l’imbattibilità per un intero girone.
La prima frazione è stata giocata sin da subito a ritmi molto alti, sia da una parte che dall’altra. L’inizio è favorevole agli uomini di Caserta, i quali cercano subito di sbloccare il match per poi gestire il possesso. E Paponi per poco non batte Nordi su una bellissima girata di destro disinnescata con un grande guizzo dal portiere avversario. Ma incredibilmente a passare in vantaggio è la Virtus Francavilla con Partipilo, bravissimo a sfruttare una disattenzione di Marzorati e a battere in uscita Branduani. Un errore della difesa gialloblu che raramente si è visto in questo girone di ritorno ma pochi minuti dopo un’azione quasi fotocopia stava per essere sfruttata dai padroni di casa questa volta con Sarao ma la sua conclusione termina di poco a lato. La reazione delle Vespe c’è ma Nordi è protagonista di alcune parate importanti, prima su Paponi e poi su Calò, che salvano il risultato.
Mister Caserta decide di giocarsi la ripresa con le due punte togliendo Carlini per El Ouazni e la scelta si rivela subito azzeccata. Proprio l’attaccante italo-marocchino è bravo a procurarsi un calcio di rigore con annessa espulsione a Sirri per chiara occasione da rete. Paponi dal dischetto non sbaglia e sigla il suo nono gol stagionale. L’inerzia del match dopo il pareggio cambia radicalmente e il possesso palla è completamente a favore della Juve Stabia, alla ricerca del gol del sorpasso. Ma in un campo in condizioni disastrose e la difesa ad oltranza della Virtus Francaviila, i gialloblu non riescono a proporsi in avanti con decisione nonostante l’uomo in più. A dieci minuti dal termine arrivano due importanti opportunità per la Juve Stabia, prima con El Ouazni che non riesce a contrallare davanti al portiere ospite e poi è Elia, subentrato in campo, a mettere un cross basso invitantissimo dove però nessun attaccante gialloblu riesce ad arrivarci. Dopo questi due tentativi terminano anche le emozioni a Brindisi, termina pari tra Virtus Francavilla e Juve Stabia.