Napoli. Non è in pericolo di vita la vittima dell’agguato a San Pietro a Patierno

Napoli. Il 55enne Giuseppe Fonzo, rimasto vittima in un agguato oggi pomeriggio nel quartiere di San Pietro a Patierno alla periferia di Napoli non è in pericolo di vita. Fonzo si trovava nei pressi dell’autolavaggio di cui è gestore quando è stato avvicinato da più persone con il volto travisato a bordo di una Fiat Panda che hanno esploso contro di lui numerosi colpi di pistola. I poliziotti per terra hanno trovato sette bossoli 9×21, due ogive 9×21 più un’ogiva calibro 38. Accompagnato da un passante all’ospedale San Giovanni Bosco, Fonzo è stato sottoposto a intervento chirurgico per estrarre tre colpi alla gamba destra e un altro conficcato tra l’orecchio e la mandibola. Secondo i medici, l’uomo non è in pericolo di vita. Sull’episodio indagano i poliziotti della Squadra mobile e del commissariato di Secondigliano.