Napoli. Picchia moglie e figlia minorenne con cintura e pugni: preso 40enne

Napoli. Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Montecalvario hanno arrestato C.G.,40enne, con precedenti di polizia, per i reati di maltrattamenti in famiglie e lesioni.I poliziotti sonno intervenuti, dopo ripetute segnalazioni, presso un’abitazione dei Quartieri Spagnoli per una ennesima lite familiare, che ha visto coinvolto un padre, che con inaudita violenza si era scagliato poco prima, contro la moglie ed una delle due figlie minori.Gli agenti hanno subito intuito lo stato di paura e di ansia in cui si trovavano le donne, le quali hanno messo fine a tutto questa clima di violenza, trovando il coraggio di raccontare tutto ai poliziotti.Infatti, dopo una ennesima lite, l’uomo, per futili motivi, ha aggredito le due donne, dapprima utilizzando una cintura di cuoio e poi, successivamente colpendole con pugni, procurando ad entrambe varie escoriazioni e lividi su tutto il corpo.Le due donne sono state medicate presso un ospedale cittadino.Gli agenti sono riusciti a bloccare il 40enne mettendo alla luce il lungo calvario che queste donne hanno dovuto sopportare per un lungo periodo tra le mura domestiche. Il 40enne è stato arrestato e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria condotto presso la casa Circondariale di Poggioreale.