Nascondeva in casa fuochi d’artificio e pistole modificate: arrestato 30enne nel beneventano

I Carabinieri di Benevento hanno portato a termine un maxi sequestro di materiale pirotecnico natalizio di produzione illecita e di due pistole a gas con canne modificate e prive di tappo rosso al termine del pedinamento di un giovane trentenne di San Giorgio del Sannio (Benevento), che tenevano sott’occhio da qualche giorno, e che alla fine e’ stato arrestato. Ieri pomeriggio i militari dell’Arma hanno bloccato il giovane e perquisito la sua abitazione dove sono stati trovati 7 candelotti esplosivi artigianali di genere vietato; 24 batterie di fuochi pirotecnici di produzione illegale (contenenti, secondo quanto accertato dagli artificieri, 11 chilogrammi di polvere da sparo attiva); 2 pistole semiautomatiche a gas prive di tappo rosso e con le canne modificate; 3.000 pallini calibro 4,5mm. Nell’abitazione i carabinieri hanno trovato anche un ingente quantitativo di denaro contante su cui sono in corso indagini per verificarne la provenienza.