Siracusa e Casertana non si fanno male: è 0-0 nel turno infrasettimanale

Foto: Pagina Facebook Casertana

Casertana e Siracusa si dividono la posta in palio nel turno infrasettimanale di serie C. Una partita con poche emozioni soprattutto nel primo tempo, ravvivatasi poi nella ripresa.
Nella prima frazione la gara stenta a decollare. Dopo pochi minuti di gioco, i rossoblu devono rinunciare a capitan Rainone per infortunio: subentrerà al suo posto Paride Pinna. La partita continua a regalare noia, con le occasioni che non arrivano dati i troppi errori in fase di impostazione. Piove sul bagnato per i falchi, costretti a dover fare a meno anche di Alfageme per guai fisici: al suo posto entra Cigliano.
La prima emozione della gara arriva a due minuti dallo scadere della prima frazione con Franco imbeccato dal cross di Palermo, ma il colpo di testa va fuori bersaglio. Anche il Siracusa è costretto a dover effettuare la prima sostituzione anzitempo per infortunio. A farne le spese è Vasquez rilevato da Rizzo. Nella ripresa la sostanza del match non cambia, con le due squadre ancora bloccate. La partita poi si riavviva: a rendersi pericolosa per prima nella seconda frazione è la Casertana con l’iniziativa di Romano bravo a concludere ed impensierire Gomis che si salva di piede. Rispondono i padroni di casa con il tocco sottomisura di Rizzo fermato da Pinna, ma è poi ancora la Casertana a flirtare col gol del vantaggio con il tiro da fuori di Cigliano che Gomis devia sulla traversa. L’ultima occasione della gara è ancora rossoblu, affidata ancora a Cigliano, ma la conclusione è alta. Termina a reti bianche la gara tra Casertana e Siracusa. Per occasioni create avrebbe meritato sicuramente i tre punti i Falchetti, nonostante la gara non abbia particolarmente entusiasmato.
TABELLINO:
SIRACUSA: Gomys; Franco, Turati, Palermo, Vasquez, Catania, Daffara, Di Sabatino (63′ Mustacciolo), Celeste (63′ Russini), Tuninetti, Bruno. A disposizione: Messina, Fricano, Ott Vale, Fricano Giacomo, Genovese, Fruci, Barcio. All: Pazienza
CASERTANA: Adamonis; Rainone (13′ Pinna), Zito, D’Angelo, Romano, Lorenzini, Santoro, Padovan, Alfageme (26′ Cigliano), Mancino, Meola. A disposizione: Zivkovic, Cigliano, Matese, Longobardo. All: Di Costanzo – Esposito
MARCATORI:
ARBITRO: Luca Zufferli di Udine ASSISTENTI: Garzelli – Rondino
AMMONITI: Zito, Santoro

Total
0
Shares
Previous Article

Al Romeo Menti è sempre una festa: la Juve Stabia batte 4-0 la Sicula Leonzio

Next Article

Napoli. Rapinarono scooter ad agente libero dal servizio: arrestati due minorenni

Related Posts