Svezia. Vietato fumare all’aperto: il parlamento vara la legge

Vita sempre più complicata per i fumatori in Svezia. Oggi infatti il parlamento ha approvato la legge che vieta il fumo in diverse zone all’aperto come parchi gioco e banchine d’attesa di treni e bus. La limitazione era già in vigore nel paese scandinavo, ma riservata solo a bar e ristoranti. Le aree fumatori sono collocate nei pressi di uffici e luoghi pubblici, ma l’obiettivo della Svezia è di abolire il fumo entro il 2025. Non saranno però in molti a trovare difficoltà in questo senso, dato che la percentuale di consumatori di sigarette nel paese è pari all’11% su circa 10 milioni di abitanti.