25enne resta invalido dopo un’operazione chirurgica: aveva venduto un rene per comprare IPhone

Ha dell’incredibile la storia di Wang, 25enne cinese che nel 2011 decise di vendere un rene per acquistare un iPhone e un IPad. Il ragazzo si affidò al mercato nero cinese, accordandosi con alcuni malviventi per l’esportazione dell’organo in una clinica non autorizzata. Il rene è stato venduto ad un prezzo di 2500 euro, ma oggi Wang è invalido. Una grave insufficienza renale costringe il ragazzo a lunghe sedute di dialisi. I medici che lo avevano operato sono stati arrestati, ma la vita del ragazzo è appesa ad un filo. La famiglia ha denunciato il tutto, ricevendo un risarcimento di 160mila euro. Soldi che in ogni caso non ripagheranno mai la salute del ragazzo, costretto a vivere attaccato alle macchine per una scelta sbagliata.