Boscotrecase. Grinta e cuore non bastano alla Torretta: Libera trionfa 8-4

Il ritorno in campo della Torretta dopo le festività natalizie è amaro: l’ASC Libera si impone 8 a 4 sui ragazzi di mister Di Martino (oggi squalificato con mister Verde in panchina al suo posto). La partita è stata, però, equilibrata sin dalle prime battute: partono meglio gli ospiti, bravi a portarsi subito sul 2-0. Ma la reazione dei padroni di casa è stata encomiabile e nel giro di pochi minuti agguantano il pari grazie alle reti di Napolitano e Cannavale. Dopo il pareggio la Torretta potrebbe addirittura portarsi in vantaggio ma la mira degli avanti locali è errata. La prima frazione stava per chiudersi in pareggio ma Ant. Federico, non comunicando con il proprio portiere, gonfia la propria rete siglando il più classico degli autogol.
Anche nella ripresa il protagonista principale è il sottile equilibrio che ha caratterizzato la prima frazione. Ancora Cannavale dalla distanza sigla la sua doppietta personale ma un uno-due fatale riporta Libera sul doppio vantaggio. Nonostante il 5-3 la Torretta non molla e accorcia le distanze con Carlino bravo a duettare con Cannavale e a battere il portiere. Il match si chiude quando gli ospiti hanno siglato la sesta rete, quella che ha definitivamente tagliato le gambe ai grintosi boscotrecasesi. Mister Verde decide quindi di far entrare i ragazzi che hanno giocato meno fino ad oggi e Libera dilaga portandosi sull’ 8-4, risultato definito del match. Per la Torretta c’è solo il risultato di negativo, per il resto la prestazione è stata ottima e fin quando la partita è stata in bilico i ragazzi del duo Di Martino-Verde hanno dato tutto in campo contro una squadra decisamente più attrezzata. Testa alla prossima gara in casa della capolista ASD Falcone e con questo spirito nulla pare essere scontato.

LE PAGELLE:

A.Federico 6: degli otto gol subiti forse ha sulla coscienza solo il terzo gol ospite, ovvero l’autogol del compagno. 

Al.Iovane 6: esordio stagionale per il secondo portiere, entra a freddo e compie subito un’ottima uscita, male sul gol subito.

Cannavale 7: solita prestazione attenta in fase difensiva, grande il suo apporto il zona gol con una doppietta. 

Gaito 6: massimo impegno quando è chiamato in causa dal mister, bene in alcune chiusure difensive.

Napolitano 6.5: trova il suo secondo gol stagionale, è in crescita rispetto alle prime uscite.

Ant.Federico 6: il capitano di giornata offre una buona prova complessivamente, sfortunato nell’azione dell’autogol

Carlino 6,5: gioca sia laterale che pivot, segna il suo terzo gol stagionale ma può ancora dare molto di più.

Cirillo 6: tatticamente sbaglia poco giocando una gara attenta, deve migliorare in fase di possesso.

Russo 5.5: soffre il centrale avversario che spesso lo anticipa, crea troppo poco quando impiegato.

Fontana 5.5: quando è in giornata è devastante fisicamente, ma oggi dialoga poco con i compagni sprecando alcune potenziali occasioni.

Iovane e Prete 6: giocano pochissimi minuti ma l’impegno non manca.