Capodanno in piazza. Finisce male in un bar a Santa Maria la Carità

Santa Maria la Carità. Un accoltellato, alcuni contusi e una persona ferita alla testa, è il bilancio di una spaventosa rissa che si è sviluppata nel tardo pomeriggio di ieri in un dei bar della movida di Santa Maria la Carità dove decine di persone si erano riunite per festeggiare il capodanno. Li era attesa una ‘comparsata’ e un mini concerto della giovane cantante neo melodica napoletana Giusy Attanasio. Mentre la giovane si esibiva qualcuno dal pubblico ha usato parole poco gentili all’indirizzo della cantante e a quel punto è accaduto l’irreparabile. Uno dell’entourage della cantante ha individuato la voce e gli ha rotto una bottiglia in testa. Ne è nata una spaventosa rissa che ha coinvolto anche il titolare del bar (rimasto contuso) mentre cercava di calmare gli animi. A un certo punto è spuntato anche un coltello e una persona è stata centrata da un fendente. C’è stato il fuggi fuggi generale e solo l’arrivo delle ambulanze dei carabinieri ha riportato la calma. Ora saranno le immagini delle telecamere interne del bar a far chiarezza sull’accaduto e ad aiutare gli investigatori ad individuare i partecipanti alla rissa soprattutto chi ha tirato fuori il coltello. CLICCA MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.