Elezioni suppletive a Cagliari, il seggio va al Centrosinistra ma a vincere è l’astensione

Il nuovo deputato di Cagliari è Andrea Frailis (centrosinistra) che, col 42% dei consensi, ha sconfitto nelle elezioni suppletive di ieri Luca Caschili (5Stelle) e Daniela Noli (centrodestra). Molto bassa l’affluenza alle urne che non ha superato il 15,6%. “Ho appena chiamato Andrea Frailis, complimentandomi per la sua vittoria alle elezioni suppletive” ha scritto il candidato grillino in un post su Facebook. “Ci sarà tempo per commentare ed analizzare questo esito che offre tanti spunti di riflessione. Da subito però voglio ringraziare tutti gli elettori che mi hanno votato e hanno dato fiducia al Movimento 5 Stelle. È stato un mese molto bello e coinvolgente, durante il quale ho potuto toccare con mano l’entusiasmo di tanti cittadini che mi hanno sostenuto”.
I DATI. E’ stata l’astensione la protagonista delle prime elezioni suppletive della legislatura. Un record assoluto: nel collegio di Cagliari 1 hanno votato 39.101 lettori, il 15,54%, su 251.649 degli aventi diritto negli otto comuni di Cagliari, Quartu Sant’Elena, Quartucciu, Monserrato, Maracalagonis, Burcei, Sinnai e Villasimius. A Cagliari sono andati alle urne il 17.17% degli elettori (22.982 su 133.834 aventi diritto), a Maracalagonis il 12,94% (882 su 6.814), a Monserrato il 15.45% (2.735 su 17.700 elettori), a Quartucciu i 15.82% (1.804 su 11.401), a Quartu Sant’Elena il 12.40% (7.600 votanti su 61.312 iscritti alle liste elettorali), a Sinnai il 15.19% (2.263 su 14.901), a Burcei il 15,59% (345 su 2.365) e infine a Villasimius il 14,75% (490 votanti su 3.322 elettori).

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità