Entrano in un panificio per tentare una rapina ma portano via una bilancia invece della cassa

I carabinieri hanno arrestato, nella giornata di ieri, due individui di 27 e 18 anni di origine rumena perché ritenuti responsabili di concorso in rapina aggravata. Accade in Sicilia nel comune di Riposto, in provincia di Catania. I banditi hanno fatto irruzione nel panificio dove hanno minacciato la moglie del titolare con una pistola (rivelatasi poi una scacciacani priva di tappo rosso) per impossessarsi di una bilancia elettronica, scambiata probabilmente per la cassa, prima di fuggire via a bordo di uno scooter. Intercettati da una pattuglia dei Carabinieri, i due sono stati fermati ed ammanettati, con i militari che hanno rinvenuto la scacciacani, un passamontagna e dei guanti neri.