Il Milan trova il suo bomber, Cutrone regala la qualificazione ai rossoneri: 2-0 alla Sampdoria


La prima sfida ufficiale dell’anno per Sampdoria e Milan che allo stadio “Ferraris” si sfidano per gli ottavi di finale della Coppa Italia. Una sfida ad eliminazione diretta, che vedrà in campo i nuovi innesti: Paqueta schierato titolare da Gennaro Gattuso. Marco Giampaolo risponde con il duo Quagliarella – Caprari. I primi minuti vedono subito il Milan in avanti con il nuovo innesto, il brasiliano non tarda a mostrare le proprie doti. La Samp non sta a guardare e con Quagliarella attacca a testa bassa. Al 17′ Linetty è costretto ad uscire per un problema alla caviglia, al suo posto Jankto. Il primo tempo si conclude sul risultato di 0-0. Proteste accese dei padroni di casa che al rientro negli spogliatoi contestano all’arbitro Pasqua un rigore mancato ai danni di Caprari. La seconda frazione di gioco si apre senza alcun cambio, il Milan scende in campo con un piglio in piu’ rispetto agli avversari. I blucerchiati non lasciano alcuno spazio ai rossoneri e l’attacco di mister Giampaolo si rivela una vera spina nel fianco per Romagnoli e compagni. A 20′ dalla fine il risultato rimane bloccato sullo 0-0, entrambe le squadre palleggiano molto a centro campo, riprendendo fiato. Al 74′ su azione di calcio d’angolo, Higuain mette la palla in rete, ma l’argentino si trovava in posizione irregolare. Tre minuti dopo Quagliarella divora il vantaggio con un tiro poco preciso che finisce fuori dai pali. Dopo tre minuti di recupero, la partita si conclude a reti inviolate. Si riparte dai tempi supplementari. Per il Milan in campo Cutronespazio anche a Conti. Sono proprio i due innesti a sbloccare il risultato, su assist di Conti, il 63 rossonero insacca la palla in rete senza troppi problemi. Vantaggio a sorpresa della squadra di Gattuso. La Samp prova ad attaccare, ma Reina nega la gioia del gol all’attacco blucerchiato. Al 108′ arriva la seconda rete di Cutrone, il calciatore su lancio lungo di Calhanoglu manda di piatto la palla in rete. La partita si chiude dopo 120′ con il Milan che porta avanti l’avventura in Coppa Italia grazie al suo bomber: Patrick Cutrone.

 

Fonte foto: profilo Milan

Total
0
Shares
Previous Article

Paga il conto al ristorante ma è troppo alto e ritorna al locale con il fucile: arrestato

Next Article

Juve Stabia, è ufficiale l'arrivo di Luca Germoni dall'Entella

Related Posts