Marco Borriello appende gli scarpini al chiodo: nuovo ruolo all’U.D. Ibiza


Marco Borriello dice basta al calcio giocato. Dopo aver firmato il suo ultimo contratto solo cinque mesi fa con l’U.D. Ibiza, dove è rimasto a secco di gol, l’ex attaccante ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo, restando però in società in altre vesti. Lo annuncia lo stesso ex calciatore sul proprio profilo Instagram: “Cari amici, vi comunico di aver risolto, di comune accordo con la Società, il contratto per prestazioni sportive che mi legava all’ @ibizaud Con l’occasione rivolgo i miei più sinceri ringraziamenti al Presidente Amadeo Salvo e a tutto lo staff, oltre che alla città di Ibiza. Faccio inoltre un grande in bocca al lupo alla squadra, del quale resterò sempre tifoso. Anche per questo ho deciso di risolvere anticipatamente il contratto, al fine di consentire alla società di operare nel migliore dei modi sul mercato invernale per il perseguimento degli obiettivi prefissati. Termina pertanto la mia avventura calcistica in città, ma proseguirà il progetto sportivo con l’U.D. Ibiza. Resterò quindi al fianco del Presidente, dal quale ho il desiderio di apprendere quanto più possibile in vista della mia prossima esperienza professionale. Vi saluto tutti e a presto. Marco Borriello”.
Originario di San Giovanni a Teduccio, in provincia di Napoli, ha indossato diverse casacche durante la sua pluridecennale carriera: dagli inizi al Treviso prima dell’approdo al Milan dove ha vissuto diverse parentesi in prestito tra Reggina e Sampdoria, l’affermazione al Genoa (dove poi farà ritorno ben due volte) ed il ritorno in rossonero durato solo due stagioni, quando a scommetterci sarà la Roma. Parentesi anche alla Juventus, dove sarà protagonista nella vittoria dello scudetto 2011/2012 col gol siglato al Cesena. Ultime avventure al West Ham, Carpi, Atalanta, Spal ed infine Ibiza.

Total
0
Shares
Previous Article

Napoli. Operazioni di controllo dei carabinieri: denuncie, perquisizioni e arresti tra Barra e San Giovanni

Next Article

Coppa Italia: Debacle Roma, al Franchi si impone la Fiorentina 7-1

Related Posts