Meteo, in arrivo la “sberla artica”: neve e gelate notturne al sud

Il freddo ciclone mediterraneo che ieri ha portato la fino in pianura al Nord, ora si sta spostando verso sud concentrando la sua azione sulle regioni centro meridionali. Al Nord il tempo tenderà a migliorare, ma si preannunciano notti di ghiaccio. Il freddo tuttavia, si farà sentire anche sul resto del Paese. Il sito IlMeteo.it segnala che da oggi le massime al Nord, faranno registrare un moderato aumento complici le schiarite già in atto in queste ore. Avremo 7°C a Torino, 5°C a Milano 4°C a Bologna e tra gli 8-10°C su Genova e Venezia. Freddo al centro sud con 6 gradi a Firenze, 7 gradi a Roma per poi scendere verso sud dove troveremo 7-8°C a Napoli e 10°C a Palermo. Nelle prossime 24-48 ore, è attesa una vera “” al nord con picchi notturni di parecchi gradi sotto lo zero. Per fare qualche esempio si prevede a Cuneo -7, a Bolzano -8, a Milano e Bologna fra i -2/-3°C. Sotto lo zero comunque anche il resto del settentrione. Anche al Centro il graduale miglioramento delle condizioni favorirà una diminuzione delle temperature minime che si avvicineranno molto allo zero, se non andare sotto come a Firenze (-3°C). Meno rigido il clima invece al Sud dove si avranno in media valori attorno ai 7-8°C. E si prevede tra domenica e lunedì l’arrivo di un nuovo vortice di bassa pressione sull’Italia che porterà ad una nuova diminuzione dei valori massimi su tutto il Paese.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità