Napoli. Accoltella moglie, marito e dipendente per il troppo rumore: arrestata

Napoli. I litigi si protraevano da tempo, quelli che avevano in oggetto il rumore proveniente dalla rosticceria sottostante il loro appartamento. Questa mattina Kheira Achit Henni, algerina 52enne , sposata con un italiano di 30 anni piu’ giovane con il quale abita a Napoli in vico Giustiniani, ha preso il coltello ed e’ andata nell’esercizio commerciale dove ha accoltellato una lavorante di 38 anni alla schiena e alle braccia, sfiorandole la milza, il fratello di lei, 31enne, ferito al braccio destro e al polso sinistro, e la moglie di quest’ultimo alla mano destra. I feriti se la caveranno con pochi giorni di prognosi; l’algerina e’ stata arrestata e domani sara’ giudicata con rito per direttissima. Indagini della polizia.