Napoli. De Magistris: “Stiamo ancora aspettando le forze di polizia promesse da Salvini”

“Siamo ancora in attesa delle forze di polizia che per ben due volte il ministro dell’Interno, venuto a Napoli, aveva promesso”. Lo dichiara il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, in merito all’esplosione di una bomba carta davanti all’ingresso della pizzeria di Gino Sorbillo, in via dei Tribunali nel centro storico della città. “Io personalmente non ho ancora visto le forze di polizia che il ministro aveva promesso – ha aggiunto de Magistris – se non quando qualche autorevole esponente del Governo fa visita nelle città del nostro Paese”. “Sono in contatto con la Prefettura e Questura e saro’ in provincia di Napoli entro 48 ore”. Cosi’ a Cagliari il ministro dell’Interno Matteo Salvini sulla situazione nel Napoletano, dove sono scoppiate otto bombe nell’ultima settimana, l’ultima all’ingresso della pizzeria Sorbillo. “In questa manovra ci sono 400 milioni per assunzioni delle forze dell’ordine – ha aggiunto – sono contento di aver fatto in sei mesi cio’ che gli altri non hanno fatto in anni. Per Napoli ci sono soldi per assumere 100 poliziotti in più”.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?