Reggina. Doumbia incanta il “Granillo”, Bellomo e Strambelli assist al bacio: la Reggina adesso sogna in grande

Le pagelle della Reggina contro la Viterbese, risultato finale (3-1);

Confente 6: normale amministrazione, sono pochissimi i palloni che lo impegnano. D’altro canto sta dimostrando miglioramenti sulle uscite

Conson 7: il capitano non delude neanche questa volta, sicurezza e tenacia. Gli avversari non passano mai.

De Falco 6: degli ultimi arrivati, è sicuramente quello che si è fatto vedere meno. Deve ancora trovare il giusto equilibrio.

Zibert 6.5: a centrocampo non delude, imposta il gioco e concretizza tanto. Una delle migliori partite in amaranto.

Tulissi 6.5: il gol fantasma riporta alla marcatura il ragazzo classe ’97. D’altro canto passa troppo tempo con il pallone tra i piedi, una pecca che penalizza tanto il gioco di squadra.

Sandomenico 6.5: Cevoli lo schiera come terzino e lui non delude neanche questa volta. Macina km e tenta il dribbling in piu’ di un’occasione.

Redolfi 6: si vede poco rispetto al resto delle partite giocate, per il resto non delude.

Solini 6: normale amministrazione per il ragazzo, assume maggiore consapevolezza partita dopo partita, punto fermo della difesa.

Kirwan 6: nelle ultime partite sta facendo evidentemente fatica, per il resto è uno dei calciatori schierati sempre titolari da inizio stagione.

Strambelli 7: dopo l’esordio con l’amaro in bocca, l’ex Bari sembra tornato ai tempi d’oro: assist al bacio e pubblico in delirio. Benvenuto a Reggio Nico.

Doumbia 7.5: una prestazione da applausi, rete superba e giocate di alta classe. La tifoseria amaranto sembra aver trovare un nuovo idolo.

SUBENTRATI

Salandria 6: il suo ingresso in campo fa respirare la squadra.

Tassi 7: il vero attaccante non delude mai sottorete, con la palla tra i suoi piedi… è già gol.

Bellomo 6.5: l’assist in occasione della terza rete è da vedere e rivedere, anche lui si è presentato ai tifosi al meglio.

Fonte foto: Andrea Rosito