San Giorgio a Cremano. Picchia e minaccia di morte la sua compagna: arrestato 31enne

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di San Giorgio a Cremano hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Napoli nei confronti di un 31enne napoletano, poiché gravemente indiziato del reato di maltrattamenti in famiglia aggravati e continuati e lesioni personali aggravate.
Le indagini, coordinate dalla IV sezione della Repubblica presso il Tribunale di Napoli, sono scattate nello scorso mese luglio ed hanno consentito di accertare che l’uomo in numerose occasioni aveva malmenato la donna, minacciandola sistematicamente di morte.
La vittima ha raccontato alla Polizia che le percosse e le ingiurie duravano da oltre tre anni; in questi ultimi mesi la situazione era degenerata al punto che l’uomo aveva iniziato a minacciare di morte anche la sua famiglia di origine.
Nel tardo pomeriggio di ieri i poliziotti hanno rintracciato l’uomo nel quartiere Soccavo, conducendolo presso il carcere di Poggioreale.