Scafati. Topi e rifiuti al Liceo Caccioppoli: sit in degli studenti davanti al Comune

Il Liceo Renato Caccioppoli da qualche settimana a questa parte sta “vivendo” un periodo complicato. Prima i termosifoni non funzionanti e le aule lasciate al gelo del Natale, poi il problema rifiuti degli ultimi giorni con tanto di topi morti sia all’interno che all’esterno della struttura costringendo il preside a chiudere addirittura la scuola per un giorno.

Oggi, un fiume di studenti del Caccioppoli ha invaso la sede comunale per discutere con i commissari di questo disagio affinché il problema si possa risolvere quanto prima. I giovani scafatesi hanno la ragione tutta dalla loro parte, poiché una scuola non può essere circondata da montagne di rifiuti. Hanno fatto la voce grossa i ragazzi, protestando civilmente dinanzi a chi dovrebbe governare una città ormai allo sbaraglio. Si attende in questi giorni una risposta degna di nota, ripulendo tutta l’area circostante la scuola.