Scritte contro la Lega e Salvini a Salerno ma è la sede della Lega Navale

Hanno imbrattato le mura della sede della Lega Navale di Salerno con scritte offensive in quanto avevano scambiato l’edificio per la sezione dei movimenti del vicepremier Matteo Salvini. I soci della lega hanno sporto denuncia su quanto accaduto nel porto Masuccio e le scritte verranno rimosse non appena saranno ultimati i rilievi da parte delle forze dell’ordine. È tuttavia possibile che nella zona circostante si trovino telecamere di sorveglianza dalle quali sarà possibile individuare i responsabili dell’accaduto. Lo riporta ‘La città’.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?