Si toglie la vita lanciandosi con l’auto dal molo del Granatello a Portici

Portici. Si è tolto la vita lanciandosi con l’auto dal molo del Granatello a Portici. La macabra scoperta è stata fatta questa mattina poco dopo le 9 da alcuni pescatori.
Sul posto sono intervenuti gli uomini della Capitaneria di Porto e i vigili del fuoco del nucleo sommozzatori di Napoli. Solo quando sono iniziate le operazioni di recupero del mezzo è stato notato il corpo dell’uomo. L’uomo, un 50enne di portici, ha deciso di lanciarsi, probabilmente questa notte, con il suo veicolo dal molo nonostante la zona interdetta al traffico veicolare. Sul fatto è stata aperta un’indagine, saranno visionate anche le immagini delle telecamere di videosorveglianza che insistono sulla zona. Dai primi rilievi effettuati pare si tratti di un suicidio, sarà l’esame autoptico a stabilire la reale causa del decesso.