Soda caustica al posto dell’acqua al bar: 46enne grave

Una 46enne è ricoverata in gravi condizioni di salute ma non in pericolo di vita dopo aver ingerito della soda caustica. Si è trattato di un clamoroso errore in un bar in provincia di Bologna. Alla 46enne è stata servita la sostanza chimica a posto dell’acqua. L’idrossido di sodio ha provocato delle lacerazioni all’esofago e allo stomaco ed tutt’ora in ospedale sotto controllo dei medici che sono ottimisti. Un caso analogo è avvenuto qualche giorno fa in provincia di Lecce, in quel caso fu trasportato in ospedale un 27enne che aveva ingerito del detersivo al posto dell’acqua.