Torre Annunziata. Alfredo Donnarumma è il bomber più prolifico d’Italia

La Campania si sta confermando sempre di più terra di grandi giocatori e cannonieri. Dopo il record di Quagliarella che nel weekend ha uguagliato Batistuta, ieri Alfredo Donnarumma di Torre Annunziata, classe 1990, con la tripletta nel 4-4 tra Brescia e Spezia è diventato il bomber più prolifico nei campionati professionistici in Italia. A quota 18 gol in 17 partite (20 in 19 contando anche la Coppa Italia) Alfredo ha staccato Tavano(anch’egli nato in Campania, a Caserta), capocannoniere nel girone A di serie C.
Il sogno di Donnarumma è quello di raggiungere la massima serie con il Brescia dopo averla raggiunta l’anno scorso con l’Empoli, sempre da capocannoniere del campionato e con Caputo figuravano tra le migliori coppie offensive d’Europa, ma per un motivo o per un altro la società toscana decise di venderlo al Brescia. La sua vena realizzativa non è assolutamente cambiata e l’ennesima tripletta di ieri ne è la dimostrazione. Torre Annunziata ha il suo bomber d’Italia, che si mette alle spalle gente come Ronaldo e altri mostri sacri del calcio.