Vendevano marijuana a minorenni, arrestati due richiedenti asilo

Spacciavano marijuana a minorenni, anche sotto i 14 anni, in un giardino pubblico dell’Astigiano. Sono stati scoperti ed arrestati dai carabinieri. Si tratta di due nigeriani richiedenti asilo, ospiti di un centro di accoglienza di Canelli, che dovranno di rispondere di detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio. Denunciato anche un altro connazionale. I dettagli dell’operazione saranno resi noti in una conferenza stampa, alle ore 11 nella caserma dei carabinieri di Asti.