Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
TecnologiaUltime Notizie

Whatsapp dichiara guerra alle fake news

Whatsapp limiterà la possibilità di condivisione dei messaggi, contribuendo in questo modo alla lotta contro le “fake news”. Ad annunciarlo è stata la stessa applicazione di messaggistica istantanea, entrata a far parte nel 2014 del gruppo Facebook. Già a luglio l’azienda aveva messo in atto delle misure di salvaguardia in India, paese in cui si sono verificati episodi di linciaggio in seguito a voci circolate attraverso i social, inserendo tra le altre cose un limite al numero di utenti ai quali è possibile trasmessere un messaggio. La stessa Whatsapp aveva inoltre pubblicato annunci sui giornali per sensibilizzare l’opinione pubblica riguardo al tema delle notizie false. Dopo aver raccolto per sei mesi le opinioni degli utenti, la scelta è stata quindi quella di estendere la misura all’interno pubblico dell’applicazione. “Da oggi, tutti gli utilizzatori dell’ultima versione di Whatsapp, possono condividere un messaggio solo con ginque persone o gruppi di persone alla volta”, si legge in una nota, nella quale la società precisa che continuerà “ad ascoltare le opinioni degli eutenti” e che, col tempo, studierà nuovi modi per “rispondere ai contenuti virali”. Il limite precedente era fissato a venti condivisioni.

Antonio Citarelli

Tags
Close

Adblock Attivo

<strong>ATTENZIONE:</strong> OnlineMagazine.it è un portale completamente gratuito composto da ragazzi, la maggior parte dei quali studenti universitari. Il nostro sito vive grazie alla pubblicità ma abbiamo deciso di limitarne estremamente l’utilizzo tramite pochi e semplici banner non invasivi, del tutto integrati all’interno del template. <br/><strong>Su Online Magazine non troverete:</strong> <ul> <li>Site Skins (intero sfondo con pubblicità)</li> <li>Banner a comparsa a tutto schermo</li> <li>Banner a comparsa nell’angolo in basso a destra</li> <li>Video con audio fastidioso</li> <li>Banner che superano le dimensioni standard iAB</li> <li>Banner che compaiono automaticamente mentre leggete un articolo</li>.<br/>E inoltre anche chi amministra questo sito è “un utente del Web” ed è perfettamente cosciente di quanto possano essere “fastidiose” le pubblicità quando diventano troppo numerose oppure estremamente invasive.<strong> Su OnlineMagazine.it non troverete mai nulla di tutto questo</strong> <strong>quindi vi chiediamo di disattivare l’utilizzo dell’AdBlocker sul nostro sito.</strong><br/>Per farlo, basta cliccare sull’icona dell’estensione AdBlock o uBlock del vostro browser e <strong> scegliere di disattivarlo soltanto su questo sito</strong>. Adblock continuerà a funzionare su tutti gli altri siti Web<br/> <b>GRAZIE </b>