Cinquantaquattro anni senza Stanlio, l’altra metà di Ollio

Cinquantaquattro anni fa Stan Laurel, pseudonimo di Arthur Stanley Jefferson muore a Santa Monica. Nei confini italiani il suo nome è ricordato assieme a quello di Oliver Hardy, con cui formava il duo comico Stanlio e Ollio.
Stanlio era riconosciuto, a differenza del suo compagno di avventure, per la sua magrezza e il papillon a farfalla che sempre indossava, risultando tra i due quello più goffo e ingenuo, mentre Onlio ricopriva il ruolo del personaggio più autoritario. Stanlio e Ollio rappresentano sicuramente la coppia d’oro della comicità del primo novecento, riuscendo a rivoluzionare il modo stesso di fare comicità, ironizzando con eleganza e raffinatezza soprattutto su sè stessi. Dopo una vita intera dedicata al cinema e allo spettacolo, dove riceverà anche nel 1962 un Oscar alla carriera, morirà il 23 febbraio del 1965 in una stanza d’hotel a Santa Monica, in California, probabilmente a causa di un’infezione alla bocca, dopo circa otto anni dalla scomparsa del suo amico e spalla Oliver Hardy.