Cosenza, segrega in casa la moglie per giorni: 41enne ai domiciliari

L’ennesimo caso di violenza domestica arriva da Castrolibero, provincia di Cosenza, dove un uomo ha segregato in casa la propria moglie per tre giorni. A denunciare lo stesso accaduto è stata la donna che è riuscita a chiamare il 112, lanciando l’allarme. La stessa ha raccontato di aver subito maltrattamenti già in passato a causa della forte gelosia dell’uomo. Per il 41enne sono stati disposti gli arresti domiciliari in casa dei genitori.