Cosenza, sospetti maltrattamenti sul figlio: coppia picchia maestra

Due trentenni sono stati denunciati a Cosenza con l’accusa di aggressione, danneggiamento e installazione abusiva di strumentazione atta a registrare. La vittima della violenza è un’insegnante di asilo nido, frequentato proprio dal figlio dei due. La coppia, secondo le prime ricostruzioni, avrebbe istallato un dispositivo audio addosso al figlio per registrare gli eventuali maltrattamenti. Gli aggressori si sono poi presentati all’asilo, provocando lesioni fisiche all’insegnante. Gli inquirenti hanno acquisito l’audio dal quale non sarebbero emerse violenze ai danni del bambino.