De Laurentiis: “In questo Paese nessuno ha le palle di prendersi le responsabilità. Vorrei fondare il partito del calcio”

Napoli. Al termine dell’incontro avuto a Palazzo San Giacomo, dove è stato trovato l’accordo col Comune per lo stadio San Paolo, il presidente Aurelio De Laurentiis ha rilasciato qualche dichiarazione alla stampa, non mancando una stoccata al ministro dell’interno Matteo Salvini: “In Italia ogni volta spunta una questione nuova, perché nessuno ha le palle di prendersi le proprie responsabilità. L’ultima riguarda il razzismo. Se fai il ministro degli Interni, devi intervenire, anche a costo di risultare antipatico. La verità è che hanno paura di non avere più i voti, ma di tifosi in Italia ce ne sono 40 milioni, conteranno pur qualcosa? A questo punto dico che mi piacerebbe fondare il partito del calcio”.