Dimenticano bimbo di 3 anni sull’autobus della scuola materna: aperta inchiesta

Incredibile “dimenticanza” a San Giovanni Valdarno, in provincia di Arezzo. Un bimbo di tre anni è rimasto per 6 ore solo, chiuso nel pulmino che doveva portarlo alla scuola materna, e che invece l’autista aveva parcheggiato. L’allarme è scattato quando la mamma è andata a scuola per riprenderlo. In pochissimo tempo i carabinieri hanno ritrovato il bimbo: era ancora sul pullman, seduto sul sedile con la cintura di sicurezza allacciata. Impaurito e in lacrime è stato portato in ospedale, ma secondo quanto appreso sta bene. Sul mezzo di Autolinee Toscane, che svolge il servizio in convenzione per il comune, c’era anche un’accompagnatrice di una cooperativa: né lei né l’autista si sono accorti che il piccolo era rimasto seduto. I genitori, secondo quanto appreso, presenteranno una denuncia. L’accompagnatrice, secondo quanto dice Autolinee Toscane, è già stata sospesa mentre l’azienda ha avviato un’indagine interna per verificare le responsabilità dell’autista.