Firenze, wi-fi spenta per tutelare bambina epilettica: genitori protestano

Polemica in una scuola di Firenze, dove i genitori sono in protesta per l’assenza del wi-fi nella classe dei figli. La connessione è stata spenta nella classe dopo che un Giudice del tribunale di Firenze ha scelto di tutelare la salute di una bambina epilettica. I genitori dei bambini non hanno però accettato la decisione, affermando che la mancanza del wi-fi penalizza le attività didattiche della classe. Nella scuola, la tecnologia moderna è stata sotituita con le vecchie abitudini. La lavagna con i gessetti ha preso il posto di quella multimediale ed il registro elettronico è tornato ad essere cartaceo. Una nuova udienza è fissata il 6 marzo, dove si avrà conferma o smentita della scelta presa in precedenza.