Fiume Sarno, oltre 70 metri di rifiuti in acqua bloccati da un ponte


Una montagna di rifiuti lunga circa 70 metri nel fiume Sarno, al confine tra San Marzano ed Angri, bloccata da un ponte. Quello raffigurato in foto è l’Alveo Comune Nocerino. Ancora tonnellate di rifiuti tossici sversati arrivano nel golfo di Napoli. L’immagine, l’ennesima, della vergogna è stata scattata ieri dalla Rete Difesa del Sarno. “Nove milioni di morti l’anno: l’inquinamento uccide 15 volte più delle guerre. Ci troviamo tra San Marzano e Angri, terra di confine, questo è l’Alveo Comune Nocerino – scrivono sui social – Sono circa 70 metri di rifiuti galleggianti, in fase di aumento, fortunatamente fermati da un ponte. A metà dicembre il ministro dell’Ambiente Sergio Costa si è recato di persona nei punti ritenuti critici per toccare con mano un problema reale. Dal punto di vista governativo, l’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale ha scritto, poche settimane dopo l’incontro del 15 dicembre, agli amministratori dei comuni interessati dal Sarno. Gli enti dovranno fornire una serie di dati che saranno poi valutati dal Ministero. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Total
0
Shares
Previous Article

Di Maio a Pomigliano nella sua ex scuola. Il leader M5S contestato da alcuni studenti e lavoratori

Next Article

A 81 anni continuava a gestire la piazza di spaccio: arrestato a Milano

Related Posts