Cronaca

Italo per l’ospedale Monaldi: raccolta fondi per il progetto “Acquario”

Italo sostiene il progetto Ospedali Dipinti, supportando l’associazione “Donare è vita” per il progetto “Acquario” da realizzare nell’ospedale Monaldi di Napoli Ospedali Dipinti, a disposizione di onlus, fondazioni, aziende e privati, ha permesso e permetterà di dipingere sale e reparti in numerose strutture ospedaliere sul territorio nazionale. Le principali tappe del progetto, per il prossimo futuro, saranno lungo tutto il network di Italo. Italo, che crede molto a queste iniziative sociali che sorgono spontanee sul territorio, ha deciso di supportare l’iniziativa e di partecipare subito al “progetto Acquario” per rendere concreto il rifacimento dell’ “Unità operativa di assistenza meccanica al circolo e dei trapianti in pazienti adolescenti” dell’Ospedale Monaldi di Napoli. Tutti i dipendenti di Italo, infatti, potranno donare spontaneamente tramite la loro busta paga per realizzare il sogno dei piccoli pazienti. Il reparto diventerà un emozionante mondo subacqueo dipinto da Silvio Irilli, artista e Fondatore di Ospedali Dipinti, autore di grandi opere per gli ospedali italiani oltre ad aver dipinto il soffitto di oltre 300 mq dell’acquario di Atlanta negli Stati Uniti. Delfini, tartarughe e tanti pesci colorati accoglieranno i bambini per incoraggiarli ogni giorno ad affrontare la degenza con il sorriso.

Onlinemagazine

Tags
Back to top button
Close

Adblock Attivo

<strong>ATTENZIONE:</strong> OnlineMagazine.it è un portale completamente gratuito composto da ragazzi, la maggior parte dei quali studenti universitari. Il nostro sito vive grazie alla pubblicità ma abbiamo deciso di limitarne estremamente l’utilizzo tramite pochi e semplici banner non invasivi, del tutto integrati all’interno del template. <br/><strong>Su Online Magazine non troverete:</strong> <ul> <li>Site Skins (intero sfondo con pubblicità)</li> <li>Banner a comparsa a tutto schermo</li> <li>Banner a comparsa nell’angolo in basso a destra</li> <li>Video con audio fastidioso</li> <li>Banner che superano le dimensioni standard iAB</li> <li>Banner che compaiono automaticamente mentre leggete un articolo</li>.<br/>E inoltre anche chi amministra questo sito è “un utente del Web” ed è perfettamente cosciente di quanto possano essere “fastidiose” le pubblicità quando diventano troppo numerose oppure estremamente invasive.<strong> Su OnlineMagazine.it non troverete mai nulla di tutto questo</strong> <strong>quindi vi chiediamo di disattivare l’utilizzo dell’AdBlocker sul nostro sito.</strong><br/>Per farlo, basta cliccare sull’icona dell’estensione AdBlock o uBlock del vostro browser e <strong> scegliere di disattivarlo soltanto su questo sito</strong>. Adblock continuerà a funzionare su tutti gli altri siti Web<br/> <b>GRAZIE </b>