Juve Stabia, l’indiscrezione di Palma: “Un centro sportivo per le Vespe, è stata già individuata l’area”

Giovanni Palma e Gianni Improta

Castellammare di Stabia. “Bisogna pensare solo al campo, le prossime 5 gare sono toste, poi è discesa. I ragazzi stanno facendo la storia”. Sono le parole del vice Presidente della Juve Stabia, Giovanni Palma, che si affida ai social per raccontare le sue emozioni a distanza di qualche ora dopo l’ennesimo risultato positivo conseguito dai ragazzi di Fabio Caserta che mantengono l’imbattibilità. E’ una rete di Luca Germoni a pochissimi minuti dalla fine della gara contro una buona Reggina al Menti di quest’oggi ad avvicinare ulteriormente le Vespe al sogno chiamato Cadetteria. Ma non solo sport, l’avvocato Palma parla anche di un progetto ambizioso per la Juve Stabia. Si tratta di un centro sportivo per gli atleti. E’ stata anche individuata l’area, il tutto sarebbe finanziato dal credito sportivo, un istituto pubblico che si occupa di finanziare anche opere del genere. L’argomento è stato toccato dopo che un tifoso gli ha chiesto se la società avesse preso in considerazione di acquisire o creare il proprio centro sportivo. Una sorta di “Stabiarello” per gli atleti gialloblù. ” Era all’ ordine del giorno alla mia prima riunione da vicepresidente tenutasi presso il mio studio – dice – È stato anche individuato sito.  È l’ unica strada per costruire qualcosa di duraturo – afferma –  Da agosto sono state fatte un po’ di cose, dopo anni si è rivisto uno sponsor maglia, che costituisce una risorsa importante per il club, si sono aggiunti i led in campo. Le capacità manageriali fanno più dei soldi. Ma lo spettacolo che danno i ragazzi ed il mister in campo è da Champions”. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK