Cronaca

Marocchino molesta i passanti nel centro cittadino di Salerno: arrestato

Nel corso dei rafforzati servizi di controllo del territorio disposti dal Questore di Salerno, in special modo durante il fine settimana, nella serata del 9 febbraio, gli agenti della Polizia di Stato della Sezione Volanti intervenivano al Corso Vittorio Emanuele di Salerno, a seguito di numerose richieste d’intervento pervenute all’utenza d’emergenza 112 da parte di diversi cittadini, i quali segnalavano la presenza di un cittadino straniero, in evidente stato di alterazione, che brandiva pericolosamente una bottiglia di birra. Prontamente intervenuti sul posto, gli agenti rintracciavano lo straniero nei pressi del civico 85 del corso Vittorio Emanuele e procedevano al suo controllo. Durante le operazioni di identificazione, lo straniero teneva un atteggiamento poco collaborativo ed in più occasioni minacciava ed oltraggiava il personale operante. L’uomo inoltre tentava più volte di autolesionarsi gettandosi per terra. In ultimo, con l’intento di fuggire dall’interno degli Uffici della Sezione Volanti si scagliava contro gli operatori colpendo uno di essi con una gomitata. Tenuto conto dello stato di agitazione dell’arrestato si rendeva necessario l’intervento di personale del 118 per un’adeguata terapia calmante. Al termine delle procedure, il cittadino straniero veniva identificato per H.Y. di anni 30, di nazionalità marocchina, pregiudicato e gravato dalla misura di prevenzione dell’avviso orale, irregolare sul territorio dello stato, nonché inottemperante all’ordine del Questore di Salerno di lasciare il territorio nazionale. Pertanto, l’uomo veniva tratto in arresto per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, lesioni aggravate e danneggiamento e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del giudizio direttissimo. Sono in corso le procedure per l’espulsione dallo stato dell’uomo.

Onlinemagazine

Tags
Back to top button
Close

Adblock Attivo

<strong>ATTENZIONE:</strong> OnlineMagazine.it è un portale completamente gratuito composto da ragazzi, la maggior parte dei quali studenti universitari. Il nostro sito vive grazie alla pubblicità ma abbiamo deciso di limitarne estremamente l’utilizzo tramite pochi e semplici banner non invasivi, del tutto integrati all’interno del template. <br/><strong>Su Online Magazine non troverete:</strong> <ul> <li>Site Skins (intero sfondo con pubblicità)</li> <li>Banner a comparsa a tutto schermo</li> <li>Banner a comparsa nell’angolo in basso a destra</li> <li>Video con audio fastidioso</li> <li>Banner che superano le dimensioni standard iAB</li> <li>Banner che compaiono automaticamente mentre leggete un articolo</li>.<br/>E inoltre anche chi amministra questo sito è “un utente del Web” ed è perfettamente cosciente di quanto possano essere “fastidiose” le pubblicità quando diventano troppo numerose oppure estremamente invasive.<strong> Su OnlineMagazine.it non troverete mai nulla di tutto questo</strong> <strong>quindi vi chiediamo di disattivare l’utilizzo dell’AdBlocker sul nostro sito.</strong><br/>Per farlo, basta cliccare sull’icona dell’estensione AdBlock o uBlock del vostro browser e <strong> scegliere di disattivarlo soltanto su questo sito</strong>. Adblock continuerà a funzionare su tutti gli altri siti Web<br/> <b>GRAZIE </b>