Napoli, 13enne stroncato da arresto cardiocircolatorio

Una tragedia ha colpito Napoli. Un ragazzino di soli 13 anni è morto a causa di un arresto cardiocircolatorio. Il fatto è accaduto a Piazza Carlo III, dove il 13enne stava giocando una partita a calcetto. Inutili i soccorsi dei medici del 118, i quali hanno provato a rianimarlo prima sul posto e dopo hanno effettuato un trasporto d’emergenza all’Ospedale San Giovanni Bosco dove purtroppo è deceduto. Il referto parla di arresto cardiocircolatorio, le indagini sul corpo del ragazzo saranno svolte nei prossimi giorni.