Napoli. La municipale rinviene pistole, munizioni e scooter in edificio comunale in restrutturazione

Napoli. Uno scooter, munizioni e pistole sono stati ritrovati in un edificio di proprietà del Comune di Napoli in ristrutturazione: questa la scoperta fatta dagli agenti del Reparto tutela patrimonio della polizia municipale di Napoli, durante un’operazione ordinaria volta al controllo del patrimonio immobiliare. In un garage abbandonato nell’area nord della città sono state trovate anche tre autovetture rubate. Si tratta di due Range Rover di recente costruzione e risultate rubate da pochi giorni ed una lancia Ypsilon, anch’essa recentemente rubata. Al momento del ritrovamento la Lancia Ypsilon si presentava già fortemente depauperata di alcune parti meccaniche e di carrozzeria mentre le altre due autovetture erano ancora in buone condizioni. Sono in corso indagini per il rintraccio dei proprietari al fine di rimettere i beni nella loro materiale disponibilità. Contemporaneamente nell’area est di Napoli, allertati dalla Direzione dell’Asia, gli agenti, in un edificio di proprietà comunale oggetto di lavori di rifacimento hanno trovato uno scooter T-Max perfettamente marciante, rifornito di benzina che da interrogazione della banca dati risultava rubato e sul quale era stata applicata una targa contraffatta. Nell’ispezionare minuziosamente il resto dell’edificio hanno ritrovato, occultata tra varie masserizie, una borsa termica al cui interno vi erano 76 cartucce calibro 12 a pallettoni e la custodia di un’arma a salve, un Revolver 38 a cinque colpi, calibro 9 a tamburo che, con le dovute modifiche, diventa una arma micidiale.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità