Napoli. Notte di paura al quartiere Arenella: fanno esplodere fuochi d’artificio e incendiano una casa, anziana salvata in tempo

Momenti di paura la notte scorsa a Napoli nel quartiere Arenella dove sono stati fatti esplodere dei fuochi d’artificio in strada che hanno causato l’incendio di un appartamento di un palazzo vicino. Una donna é riuscita a mettersi in salvo e a fuggire dalla casa quando si è resa conto che le fiamme stavano avvolgendo mobili e tutto l’appartamento. Secondo quanto ricostruito dalla Polizia, l’esplosione dei botti è avvenuta verso mezzanotte in via Sigmund Freud, quartiere Arenella: i fuochi hanno colpito un appartamento al settimo piano che è stato completamente devastato dalle fiamme. La donna, 63 anni, in casa ma è riuscita a scappare in tempo.  Gli investigatori sono riusciti a risalire ai colpevoli: quattro persone infatti sono state denunciate. Due per incendio doloso e accensione di fuochi pericolosi e due per favoreggiamento. Sembra che i fuochi d’artificio siano stati fatti esplodere nel corso di una festa in un locale lungo la strada.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità