Napoli. Subiva minacce e violenze dal marito: donna denuncia e lo fa arrestare

Napoli. Subiva minacce e aggressioni fisiche da parte del marito da anni, ma solo adesso ha trovato il coraggio di alzare il telefono e chiedere aiuto. Così è finito l’incubo di una donna di 40 anni residente in via Fontanelle nel Rione Sanità a Napoli, che ha chiamato i carabinieri chiedendo loro di salvarla dalla furia del marito 50enne. Quest’ultimo, infatti, era fuori all’ingresso dell’abitazione e colpiva la porta con calci e pugni. Così l’hanno trovato i militari dell’Arma che hanno rassicurato la donna, visibilmente spaventata e agitata, ed hanno raccolto la sua denuncia per le violenze subite nel corso degli anni. Il marito della donna è stato portato nel carcere di Poggioreale e dovrà rispondere dell’accusa di maltrattamenti in famiglia. Finora non era stato ancora denunciato dalla donna sia per amore che per il timore di innescare reazioni ancora più imprevedibili e pericolose.