Aggredito in un locale, serata da incubo per un giovane di Torre del Greco

Un venerdì che si poteva trasformare in una vera e propria tragedia per un 23enne di Torre del Greco aggredito senza motivo in una nota discoteca in provincia di Napoli. Il 23enne era con amici in pista a ballare in un locale a Sant’Antimo quando è stato avvicinato da un giovane che gli ha sferrato un pugno al volto. Il giovane stava quasi per perdere l’occhio. L’aggressione è avvenuta intorno alle tre di notte. Il giovane è stato, sembrerebbe senza motivo,  colpito da un altro ragazzo. Il 23enne perde i sensi e sviene. Gli amici lo sollevano, escono dal locale e lo accompagnano in ospedale. Il presidio ospedaliero più vicino era quello di Aversa. I medici gli hanno medicato, dopo qualche ora di attesa, le ferite riportate. Nonostante le ferite il giovane non ha riportato danni permanenti alla pupilla, le sue condizioni sono tenute in continua osservazione dai medici. Una serata che poteva diventare una tragedia. Il giovane corallino, però, va dritto e annuncia di voler denunciare l’accaduto ai carabinieri. “Denuncerò i gestori del locale – dice – queste persone devono smetterla di importunare gli altri”. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK