Ancona, incidente su piattaforma Eni: morto operaio 63enne


Un terribile incidente su una piattaforma Eni ha causato la morte di un operaio 63enne. E’ accaduto ad Ancona questa mattina, quando una gru si è staccata dalla piattaforma, colpendo un’imbarcazione. Il corpo è stato ritrovato dai sommozzatori dentro la cabina della gru a 70 metri di profondità, mentre altri due operai sono rimasti feriti nell’impatto. La causa dell’incidente sarebbe da ricollegarsi al cedimento della struttura sulla quale era impiantata la stessa gru.  L’uomo avrebbe dovuto lasciare la piattaforma mercoledì per la conclusione dei lavori. La Procura di Ancona ha aperto un’indagine per omicidio colposo.

Total
0
Shares
Previous Article

Napoli. Proclamato sciopero trasporti venerdì 8 maggio

Next Article

Cancella le foto da Instagram e voli gratis per un anno: il contest lanciato da Jet Blue

Related Posts