B&B abusivo, nei guai una dottoressa tedesca: affittava la casa senza pagare le tasse

Affittava la propria abitazione ai turisti senza pagare le tasse. La donna finita nei guai è un medico 59enne tedesco che è stata scoperta dai militari della guardia di finanza di Riva del Garda. La donna è residente a Nago Torbole e affittava casa senza registrare i clienti. I finanzieri hanno accertato ricavi non dichiarati per 105.755,00 euro. Pubblicizzava gli alloggi su siti Internet specializzati, per vacanze o brevi soggiorni in una villetta avuta in eredita’ da un’anziana, ma non comunicava i dati dei turisti. Le Fiamme gialle hanno accertato l’omessa comunicazione per 18 persone, una violazione penale punita con l’arresto fino a tre mesi o l’ammenda fino a 206 euro (pena convertibile in sanzione pecuniaria). La finanza l’ha poi scoperta evasore totale in Italia, non avendo presentato la dichiarazione dei redditi nel 2013 e 2014, quando aveva svolto un’attività professionale retribuita, occupandosi di assistenza medica sportiva con diagnosi delle prestazioni e il controllo della formazione delle squadre nazionali tedesche di nuoto, boxe, sollevamento pesi e atletica.