Corpo senza vita in una sacca nera: è di una bimba di 9 anni


Apparterrebbe a una bambina di nove anni, Trinity Love Jones, il corpo trovato in una sacca nera da viaggio a Los Angeles lo scorso cinque marzo. La polizia ha confermato l’identità della ragazzina, ma non è ancora chiaro se fosse morta prima di essere rinchiusa nel borsone. Due persone sono state arrestate perché sospettate e sono in attesa di essere interrogate, come spiega il sito AbcNews.
Le autorità hanno rivelato che non ci sono segni evidenti di trauma, ma sarà l’autopsia a chiarire le cause del decesso. Ancora sconosciute le identità dei detenuti. «Voglio solo giustizia», ha dichiarato il padre della bambina. La famiglia, residente nella contea di Los Angeles, ha identificato ieri i resti rinvenuti all’interno di una valigia su un sentiero nell’area di Colima Road e Hacienda Boulevard, in California, lo scorso martedì.
La testa e la parte superiore del corpo della bambina sporgevano dalla valigia parzialmente chiusa con la cerniera.
«La piccola indossava una maglietta con la scritta “Future Princess Hero”», ha detto ai giornalisti Scott Hoglund, tenente sceriffo della contea di Los Angeles, in una conferenza stampa di mercoledì.

Total
0
Shares
Previous Article

Ricostruzione Ponte Morandi, il premier Conte ringrazia i cantieri di Castellammare, Sestri e Valeggio

Next Article

Incidente sull'autostrada del Sole: auto contro furgone, perde la vita 55enne

Related Posts