Da Ercolano a Reggio Calabria per incendiare l’ex moglie, il sindaco Buonajuto: “Gesto bestiale”

Ercolano. Arriva il commento del primo cittadino Ciro Buonajuto che parla di “Gesto bestiale” in riferimento all’episodio che vede coinvolto un cittadino di Ercolano ai domiciliari che si è recato a Reggio Calabria per dare fuoco all’ex moglie. “Ho appreso in questi minuti del tragico episodio avvenuto a Reggio Calabria in cui è stata incendiata un’automobile con una donna al suo interno e sembra che il responsabile di questa vicenda sia un cittadino ercolanese – dice – Si tratta di un gesto bestiale, spero che le forze dell’ordine possano nel più breve tempo assicurarlo alla giustizia. Alla donna va la più sentita solidarietà e l’augurio di riprendersi dai gravi traumi riportati”. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK